Metti fine all’incubo di tante donne in Africa, permetti alle loro vite di ricominciare

Sostieni l’allestimento di 6 nuovi fistula camp in Kenya per curare le donne

Riportiamo la dignità al centro della vita delle donne ferite nel profondo

Riportiamo la dignità al centro della vita delle donne ferite nel profondo

Sostieni il lavoro dei volontari Amref impegnati per la salute della donna

Sostieni il lavoro dei volontari Amref impegnati per la salute della donna

Offri salute e dignità ogni giorno

Ferma il dolore e l’esclusione sociale

Combatti con noi la segregazione sociale

Combatti con noi la segregazione sociale

Scegli l’azione da sostenere

Scegli l’azione da sostenere

Grazie per la tua donazione

Con il tuo aiuto stiamo supportando la rinascita di tante donne mettendo fine all’incubo della fistola ostetrica.

Vuoi fare ancora di più? Parla del progetto ai tuoi amici.

Il pagamento non è andato a buon fine

Ci dispiace! Si è verificato un problema durante il pagamento. Riprova cliccando qui sotto

Grazie per il tuo gesto di generosità.

Con il tuo supporto aiuteremo le 2000 donne che ogni anno in Kenya sono vittime di fistola ostetrica.

Scarica il bollettino per effettuare la donazione

Vuoi fare ancora di più? Aiutaci a far conoscere il grave problema che stai contribuendo a sconfiggere.

Grazie per il tuo gesto di generosità.

Con il tuo supporto aiuteremo le 2000 donne che ogni anno in Kenya sono vittime di fistola ostetrica.

Effettua il tuo bonifico bancario

Vuoi fare ancora di più? Aiutaci a far conoscere il grave problema che stai contribuendo a sconfiggere.

Donna 
significa 
futuro 

E il futuro
deve avere
dignità.

Una sofferenza
silenziosa

L’incubo di troppe donne in Africa si chiama fistola ostetrica: a causa di parti lunghi e senza assistenza, ogni anno in Kenya 2000 donne sono vittime di lesioni genitali che producono gravi conseguenze socio-sanitarie. Le donne con fistola ostetrica, afflitte da infezioni e dolorose irritazioni, sono ripudiate, isolate, insultate e colpevolizzate a causa dell’incontinenza. La soluzione al problema è un intervento chirurgico.

Dona ora

Operare tutte le donne che stanno soffrendo. Subito.

Il nostro progetto prevede l’allestimento di 6 fistula camp in tre contee del Kenya, nei pressi dell’ospedale di riferimento, dove poi le pazienti sono accolte e informate sul problema e sui rischi. Vengono identificati i casi che possono essere subito operati. Inoltre formeremo personale medico e operatori sanitari sulla gestione dei casi di fistola ostetrica; acquisteremo forniture per strutture sanitarie; condurremo attività di sensibilizzazione sulla maternità sicura per le donne e consegneremo le borse della dignità, un kit per l’igiene delle donne appena operate.

Dona ora

Il simbolo
della rinascita

 La dignity bag è il kit 
 che riceve ogni donna 
 dopo l'intervento 
 chirugico. 

Le dignity bags sono un simbolo della dignità riacquistata e dell’inizio di una nuova vita.

La voce di chi
è sul campo

Il Dottor Anthony Wanjala è un chirurgo keniota, specializzato in ostetricia e ginecologia e volontario per Amref. “In uno dei campi, ho incontrato una donna che aveva subito uno stupro di gruppo quando era incinta e stava scappando da una zona di guerra. L’abbiamo assistita a lungo, poi l’abbiamo operata ed è guarita. Le cicatrici nella mente restano, ma sono contento di aver giocato almeno una piccola parte nella sua guarigione. La sua storia ancora mi perseguita.

Dona ora

Amref, la più grande organizzazione sanitaria che opera in Africa, è attiva dal 1957.

Tutti i suoi progetti sono realizzati con il coinvolgimento delle popolazioni locali e hanno l’obiettivo di proteggere l’infanzia, permettere l’accesso all’acqua pulita e garantire il diritto alla salute a uomini, donne e bambini.

E’ così che i beneficiari degli interventi diventano protagonisti del cambiamento, aiutando l’Africa a non avere più bisogno di aiuto.

Amref health Africa

Nel 2018, fondi raccolti: 10,4 MLN/€
Persone raggiunte: 1.589.000 circa

Come spendiamo i fondi raccolti:
fondi destinati ad attività tipiche sul campo e alla sensibilizzazione (73%,
di cui il 69% per programmi in Africa e in Italia e il 4% per sensibilizzazione e comunicazione progetti); raccolta fondi (16%); supporto generale (11%).

chiudi

Condividi con i tuoi amici

Ogni goccia è importante

Condividi per dare voce a questa causa

parlarne conta anche se non costa nulla

Condividi su:

Facebook